NICOLA MORANDINI

THE PASSER RIVER - ZEPPELIN

date » 25-06-2022 08:05

permalink » url

tags » The Passer River, Assonances, Palais Mamming, 00A Gallery, Nicola Morandini, Zeppelin, RAI, Paolo Mazzucato,

Giovedi ho avuto il piacere di essere ospite della trasmissione radiofonica "Zeppelin" su Rai Radio 1, condotta da Paolo Mazzucato, per presentare il progetto "The Passer River - Assonances". Nonostante il febbrone, è stata davvero una piacevole chiacchierata.



ZEPPELIN 23.06.2022
"In apertura la scrittrice bolzanina Sandra Bonzi racconta le avventure di Elena, protagonista del suo nuovo romanzo "Nove giorni e mezzo" (Garzanti), alle prese con le sfide della sua movimentata "mezza età", poi gli attori Marco Brinzi e Caterina Simonelli ci fanno assaporare le scendi "Aspettando Risciò", spettacolo itinerante interattivo della rassegna "Fuori!22" mentre il musicista Moses Concas ci fa ascoltare il suo personalissimo modo di suonare l'armonica a bocca. Nella seconda parte la colonna sonora sarà ispirata ai concerti della nuova edizione del Suedtirol Jazz Festival Alto Adige cui ci introduce il direttore artistico Klaus Widmann, il fotografo Nicola Morandini ci propone le sorprendenti connessioni scovate con la sua fotocamera lungo l'intero percorso del fiume Passirio e raccolte nella mostra "The Passer River - Assonances" ed in chiusura Jordy Beltramo ci porta nel variopinto mondo della 16' edizione di "Asfaltart, tra Merano, Tirolo e Scenna, e l'acrobata Margherita Mischitelli inviterà al suo spettacolo "Amore Pony".

THE PASSER RIVER SU "FRANZMAGAZIN"

Purtroppo il Covid ci ha costretti a rimandare la presentazione del libro e l'inaugurazione della mostra (che è stata comunque aperta ufficialmente e visitabile regolarmente presso il Palais Mamming di Merano). Nel frattempo, però, Francesca Fattinger ha pubblicato su Franzmagazine un meraviglioso articolo sulla mostra e sul libro... grazie di cuore!

more
The_Passer_River__Franzmagazine.pdf (1.89 MB)

Franzmagazin.jpgOpen link

THE PASSER RIVER - ASSONANCES

date » 15-06-2022 18:38

permalink » url

tags » The Passer River, Assonances, Palais Mamming,

Giovedì 23.06.2022 ore 19.30 Presentazione del libro "The Passer River - Assonances" e inaugurazione della mostra

A cura di Marco Cillis
"È un vagabondare solo apparente quello che Nicola Morandini ci restituisce con questo progetto fotografico, dove il passo cambia spesso ritmo e il sonoro dei luoghi accompagna ogni singolo scatto.
Ci conduce piuttosto in una sorta di pellegrinaggio laico ma quanto mai spirituale- in cui le tappe dell’esplorazione appartengono ad un’indagine semiologica della valle e sono rappresentate da progressive messe a fuoco duali che disvelano inediti rapporti, sussurrano insospettabili sottotesti. Le chiamiamo assonanze...
"

INAUGURAZIONE: giovedì 23 giugno 2022, ore 19.30
DURATA DELLA MOSTRA: 23 giugno - 28 luglio 2022
ORARI: martedì – sabato ore 10.30-17.00 – domenica e festivi ore 10.30-13.00
APPUNTAMENTI: Sabato 25.06.2022 ore 10.30-13.00 L'artista sarà a disposizione del pubblico.

Presentazione su "IL FOTOGRAFO"
Presentazione su "FRANZMAGAZINE" di Francesca Fattinger
Sito web Palais Mamming

TPR_LOCANDINA_RGB.jpgTPR_INVITO_retro_RGB.jpg

OPENING: MEMORY IMPRINT - WERNER GASSER

date » 11-06-2022 21:45

permalink » url

tags » Werner Gasser, Petra Polli, Fortress of Franzensfeste, Fortezza, Memory imprint,

Exhibition with Petra Polli and Werner Gasser

Il Forte di Fortezza con i suoi quasi duecento anni di storia, è un luogo particolare di memoria. Nelle innumerevoli stanze e nei loro muri di mattoni, molti soldati hanno lasciato le loro tracce sotto forma di disegni, liste di conteggio e numeri incatenati, che possono essere letti come messaggi segreti e desideri.
Petra Polli e Werner Gasser se ne sono occupati intensamente negli ultimi mesi e hanno presentato oggi le opere create a questo scopo nella mostra speciale Tracce della memoria.
---------------------
Die Festung Franzensfeste ist mit ihrer fast zweihundertjährigen Geschichte ein besonderer Erinnerungsort. In den zahllosen Räumen und deren Wänden aus Ziegel hinterließen viele Soldaten ihre Spuren in Form von Zeichnungen, Strichlisten und aneinandergereihten Ziffern, die als geheime Botschaften und Wünsche gelesen werden können.
Petra Polli und Werner Gasser haben sich in den letzten Monaten intensiv damit auseinandergesetzt und zeigen in der Sonderausstellung Spuren der Erinnerung die dazu entstandenen Werke.

werner.JPG02.jpg03.jpg01.jpg04.jpg05.jpg06.jpg08.jpg09.jpg10.jpg07.jpg

MEMORY IMPRINT

date » 23-05-2022 19:58

permalink » url

tags » Werner Gasser, Petra Polli, Fortress of Franzensfeste, Fortezza, Memory imprint,

Exhibition with Petra Polli and Werner Gasser
11 giugno – 31 ottobre 2022

The Fortress of Franzensfeste with its almost two hundred years of history, is a special place of rememberance. Traces of the many soldiers can be found imprinted in the building's brick walls and countless rooms: drawings, check lists and rows of numbers strung together, which can be interpreted as secret messages and wishes.
Petra Polli and Werner Gasser have spent several months intensively studying these traces and present works created from this impulse in the special exhibition Memory imprint.

Franzenfeste Fortress
Via Brennero
39045 Fortezza (BZ)
South Tyrol – Italy
T +39 0472 057218
info@franzensfeste.info

2.jpeg

(S)MIMETIZZATI: NASCOSTI O ESPOSTI NASCONDONO O RIVELANO CIÒ CHE LI DISTINGUE?

date » 20-04-2022 20:51

permalink » url

tags » Claudia Dolci, Rachele Villani, Rovereto,

dal 6 maggio al 22 maggio | lunedì - sabato 8.30 - 22.00 domenica 8.30 - 13.00
Biblioteca civica G. Tartarotti - Rovereto


opere di Claudia Dolci e testi di Rachele Villani

Attraverso la natura animale e vegetale i disegni di questa mostra rivelano il desiderio umano di poter essere altro dall’immagine che noi stessi abbiamo o gli altri hanno di noi, senza essere giudicati, e l’aspirazione a poter lottare decidendo liberamente se farlo in prima linea o dietro le quinte.

Ogni pezzo è costruito come un’esperienza unitaria di linguaggio figurativo e verbale in cui disegno, titolo e didascalia compongono un’opera unica. La mostra include una sezione che racconta i lockdown del 2020 e 2021 e, in particolare, il vissuto di quei mesi da parte degli adolescenti.

Inaugurazione venerdì 6 maggio dalle ore 18.00 alle 19.00

in Sala Multimediale, Biblioteca Civica G. Tartarotti con Claudia Dolci, Rachele Villani. Modera Annalisa Armani


PRENOTA QUI PER L'INAUGURAZIONE

smimetizzati.jpg

NEUWAAL OBERMAIS

date » 04-04-2022 10:38

permalink » url

tags » Neuwaal Obermais,

Il Consorzio di miglioramento fondiario "Neuwaal-Obermais" si incarica della manutenzione dell'omonima roggia e del relativo sentiero. Il corso d'acqua si sviluppa da Saltusio, in Val Passiria, a Maia Alta, con una lunghezza complessiva di oltre 9 Km, attraversando i comuni di Merano, Scena, Rifiano e San Leonardo. La roggia, la cui esistenza è documentata sin dal XIII secolo, fu riaperta nel 1658 dopo un lungo periodo di abbandono. Ancora oggi, l'acqua di questo canale dalla storia plurisecolare è usata per l'irrigazione di aree agricole.
Ogni anno, verso la fine del mese di marzo, la roggia viene riaperta ed il custode del Waal, insieme ad alcuni consorziati, segue l'acqua in ingresso nella roggia, per tutto il suo percorso, al fine di verificare la tenuta degli argini e la pulizia delle griglie e delle chiuse.

_DSF3450.jpg_DSF3448.jpg_DSF3451.jpg_DSF3455.jpg_DSF3456.jpg_DSF3458.jpg_DSF3463.jpg_DSF3467.jpg_DSF3471.jpg_DSF3475.jpg_DSF3477.jpg_DSF3479.jpg_DSF3480.jpg_DSF3493.jpg_DSF3488.jpg_DSF3484.jpg

ARTISTS FOR MERAN-O

date » 19-03-2022 17:18

permalink » url

tags » Palais Mamming, Merano, Artists for Merano,

A fine aprile del 2020 l'Ufficio cultura del Comune di Merano aveva lanciato un'iniziativa per consentire alla cultura, e all'arte in particolare, di "mostrarsi" di nuovo in città attraverso gli spazi solitamente dedicati alla pubblicità dei principali eventi cittadini, ovvero i totem trifacciali di MeranoMemo.
Il progetto era rivolto in particolare alle persone creative che si occupano di grafica, fotografia, illustrazione ovvero di arte visiva in generale. 81 nel complesso i/le partecipanti, 20 le proposte selezionate dalla giuria (quelle di Arno Ebner, BlondeMoustache, Carmen Müller, Davide Perbellini, Fabrizio Giusti, Linda Jasmin Mayer, Linda, Lisa d'Orio, Lisa, Lucas Batliner, Nicola Morandini, Pascal Holzner, Peter Verwunderlich, Riccardo, Gigi Sommese, Stephan Pircher, Aldo de David, Ulrich Egger, Ursula Stingel e Wilco Lensink).
Le opere vincitrici sono state stampate su pellicola e affisse sui totem di MeranoMemo presenti in centro e nei quartieri.
Per rendere accessibili alla popolazione anche le opere non selezionate è stata organizzata una mostra collettiva, inaugurata giovedì 18 novembre 2021 alle ore 18 a Palais Mamming e conclusasi il 6 gennaio 2022.
Con questa esposizione l'Ufficio cultura ha voluto ringraziare tutte/i /lei partecipanti per il loro prezioso contributo ed evidenziare la varietà delle proposte artistiche che caratterizzano la città di Merano.

IMG_3539.jpg

HOW NATURE WORKS - Kristof Kintera

date » 12-01-2022 18:30

permalink » url

tags » Kristof Kintera, Orto Botanico di Padova,

Orto Botanico di Padova 09.10.2021 - 09.01.2022

Le serre ottocentesche dell'Orto botanico universitario più antico al mondo hanno ispirato Krištof Kintera, poliedrico artista ceco attivo da tre decenni nel panorama internazionale, nella realizzazione di diversi ambienti in cui gli scarti dell’Era dell’Informazione (schede madri, cavi, lampadine ecc.) sono trasformati in affascinanti creazioni, che sfidano la tradizionale opposizione tra Natura e Tecnologia attraverso la definizione di una realtà “post-naturale”. Le “nuove” piante di Kintera richiamano da vicino le “vecchie” piante dell'Orto, componendo un ricco scenario in cui scienza e tecnologia sembrano integrarsi perfettamente, rivelando le sorprendenti analogie tra sistemi artificiali e biologici.

KRIŠTOF KINTERA (1973) è un artista ceco mixed media il cui lavoro, acclamato a livello internazionale, deriva dalla fusione di belle arti, performance e scenografia. Il suo modo - spesso caustico - di osservare, interagire ed esprimere una critica sociale permea il suo lavoro, in cui gli oggetti di uso comune sono abilmente modificati. È il fondatore di Jednotka, un ensemble di teatro sperimentale, e l’autore del concept del festival annuale 4+4 dny v pohybu. Negli ultimi tre decenni ha esposto i suoi lavori in tutto il mondo, soprattutto in Europa e negli Stati Uniti.

https://www.kristofkintera.com/

_DSF3304.jpg_DSF3309.jpg_DSF3310.jpg_DSF3312.jpg_DSF3315.jpg_DSF3317.jpg_DSF3320.jpg_DSF3322.jpg_DSF3323.jpg_DSF3324.jpg_DSF3327.jpg_DSF3329.jpg_DSF3334.jpg

search
pages
ITA - Informativa sui cookies • Questo sito internet utilizza la tecnologia dei cookies. Cliccando su 'Personalizza/Customize' accedi alla personalizzazione e alla informativa completa sul nostro utilizzo dei cookies. Cliccando su 'Rifiuta/Reject' acconsenti al solo utilizzo dei cookies tecnici. Cliccando su 'Accetta/Accept' acconsenti all'utilizzo dei cookies sia tecnici che di profilazione (se presenti).

ENG - Cookies policy • This website uses cookies technology. By clicking on 'Personalizza/Customize' you access the personalization and complete information on our use of cookies. By clicking on 'Rifiuta/Reject' you only consent to the use of technical cookies. By clicking on 'Accetta/Accept' you consent to the use of both technical cookies and profiling (if any).

Personalizza / Customize Rifiuta / Reject Accetta / Accept
Link
https://www.nicolamorandini.it/news-d

Share link on
Chiudi / Close
loading